Come convincere il tuo cliente a comprare casa al prezzo che hai stabilito

valutacasa.it

Come convincere il tuo cliente a comprare casa al prezzo che hai stabilito

Il mercato immobiliare, con prezzi al ribasso da anni, si presenta più conveniente, in questo momento, per chi deve acquistare casa, rispetto a chi deve venderla.

E tu stai cercando di vendere già da tempo, ma non fai che rifiutare proposte di chi prova a convincerti ad abbassare il prezzo della tua casa. Questo, non a torto, ti crea frustrazione, ansie, avvilimento.

Come puoi convincere, invece, finalmente, il tuo cliente ad acquistare la tua casa al prezzo che hai stabilito?

L’unico modo che hai per farlo è supportare la tua stima con una documentazione davvero valida, che appuri l’esatto valore della tua casa, dimostrando con essa la correttezza del prezzo che hai stabilito.

La domanda, allora, innanzitutto, è: sei sicuro che stai vendendo la tua casa al prezzo corretto? E cioè a un prezzo scientificamente calcolato, e dunque comprovabile,  e per questo inattaccabile?

Quello che ti serve per fronteggiare in maniera sicura e proficua le trattative con i tuoi clienti è una valutazione scientifica della tua casa.

I più comuni metodi di valutazione non sono precisi e attendibili, perché non sono scientifici. Proprio per questo, spesso è molto difficile difendere il prezzo che si è attribuito alla propria casa durante la trattativa, che generalmente si conclude con un nulla di fatto, e con la perdita del cliente: tu non vuoi abbassare il prezzo, e lui non vuole acquistare al tuo prezzo; entrambi aspettate che l’altro ceda, ma nessuno cede.

Se, generalmente, per valutare un immobile, ci si affida alla moltiplicazione del numero di metri quadri dell’appartamento per il prezzo al metro quadro (mq x €/mq), alla somma di prezzo d’acquisto, spese notarili e spese di ristrutturazione, al prezzo di vendita di una casa vicina a quello da valutare, alle informazioni raccolte presso terzi che stanno vendendo o hanno venduto un immobile in zona, o alla comparazione del prezzo di case in pubblicità simili a quella da valutare, l’unico metodo di valutazione scientifico si affida a due metodi di stima: sintetico-comparativo e analitico-ricostruttivo.

Questo metodo è l’unico che compie l’analisi storica dei prezzi di mercato di beni simili tra loro, tenendo presenti le caratteristiche interne ed esterne che contraddistinguono la casa dalle altre e il reddito che è in grado di produrre considerando il bilancio tra reddito, appunto, e spese.

Se vuoi verificare, innanzitutto, che il prezzo a cui stai vendendo la tua casa sia quello giusto, puoi contare sul prezioso aiuto di un semplice e intuitivo applicativo che restituisce una valutazione scientifica corretta della tua casa in pochi minuti. Tu inserisci le informazioni sull’immobile quali stato di conservazione, luogo e piano di ubicazione, esposizione, classe energetica, superficie e spese di gestione, e ValutaCasa.it ti restituisce una valutazione corretta e scientifica della tua casa in pochi minuti.

L’infallibile metodo di ValutaCasa.it è il seguente: al metodo comparativo – con la formula (mq dell’immobile) x [valore unitario di mercato (€/mq)] x [n. coefficienti variabili in base allo stato e alle caratteristiche dell’immobile] – ValutaCasa.it unisce quello analitico-ricostruttivo – con la formula [canone d’affitto lordo annuale – spese totali annue] / [tasso di capitalizzazione] –, che ne costituisce l’imprescindibile “prova del nove”.

I due metodi di valutazione danno luogo a due valori. Dalla media dei due valori, ValutaCasa.it suggerisce il più probabile valore di mercato della tua casa.

L’unica cosa che devi fare tu è inserire i dati dell’immobile che devi vendere: ValutaCasa.it, con la precisione e l’affidabilità del suo algoritmo, ti restituisce il valore minimo, il valore massimo e il più probabile valore di mercato della tua casa.

Con ValutaCasa.it puoi stampare il PDF della tua valutazione: uno strumento indispensabile per dimostrare al tuo cliente che il prezzo che hai dato alla tua casa non è frutto della tua immaginazione, ma è scientifico, corretto. Ed ecco, allora, che molto probabilmente, anziché fuggire, il tuo cliente valuterà con la giusta attenzione la tua casa, e sarà più facile convincerlo ad acquistare al tuo prezzo.

Questo, ovviamente, se, ancora grazie a ValutaCasa.it, non ti renderai conto che, invece, il prezzo che avevi stabilito è sbagliato. E qui, affinché la tua casa sia davvero competitiva nel mercato immobiliare, dovrai iniziare a pensare di cambiarlo.

Vuoi valutare gratuitamente la tua casa con ValutaCasa.it? Fallo qui

Condividi il post

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *